Siracusa 2020
Homepage "expo.fsfi.it" Homepage Siracusa 2020 info@fsfi.it  Email
Siracusa 2020 - 20° Campionato Italiano Cadetti

Regulation
Regolamento

 

20° CAMPIONATO ITALIANO DI FILATELIA SERIE CADETTI: ANNO 2020

 

Regolamento

La Federazione fra le Società Filateliche Italiane indice ed organizza il 20° Campionato italiano di filatelia serie cadetti per l’anno 2020 (d’ora in poi “Campionato”), retto dal seguente regolamento particolare.

1. Il Campionato si svolgerà in sessione unica a Siracusa il 6 e il 7 novembre 2020, in occasione della manifestazione promossa dall’Unione Siciliana Collezionisti.

2. Possono iscriversi al campionato tutte le società federate, con squadre formate esclusivamente da propri soci, nonché filatelisti aderenti a società federate, le cui società non siano in grado di formare una squadra per mancanza di un altro espositore. Questa impossibilità dovrà essere dichiarata nella domanda dal presidente della federata.

3. Ogni squadra, che avrà il nome della società federata che rappresenta, sarà formata da un minimo di 2 ed un massimo di 4 filatelisti. Ogni filatelista può partecipare in una sola squadra. Una squadra non può essere composta esclusivamente da membri di uno stesso nucleo familiare.

4. Nell’ottica di favorire le società che abbiano più soci che desiderano partecipare, una società può presentare più di una squadra. In questo caso le squadre saranno contraddistinte da un numero cardinale progressivo e queste parteciperanno singolarmente.

5. Non possono partecipare al Campionato Cadetti:

a)    i filatelisti che abbiano già vinto una medaglia di vermeil grande negli ultimi cinque anni, oppure una medaglia d’oro o oro grande in una esposizione nazionale o internazionale in qualunque classe espositiva;

b)    i filatelisti che in una certa classe abbiano già vinto il titolo di campione cadetti, a meno che non si iscrivano al Campionato Cadetti in una classe espositiva diversa e soddisfino il criterio del punto 5a.

Fanno eccezione gli espositori della classe “Filatelia Giovanile”, che potranno iscriversi con una collezione diversa da quella con cui hanno ottenuto una medaglia di vermeil grande in una esposizione nazionale (o finale del campionato cadetti) o il titolo di campione cadetti.

6. Ogni componente la squadra deve presentare una collezione pluriquadro di ampiezza da 60 a 120 fogli A4 (da 24 a 84 per il collezionismo giovanile[1]) e può in aggiunta presentare anche una collezione da 12 fogli A4. Eventuali deroghe al numero minimo di fogli per collezioni pluriquadro (collezioni da 36 o 48 fogli) verranno gestite conformemente a quanto previsto dal Regolamento federale Esposizioni e Giurie: in particolare, dovranno trattare argomenti non sviluppabili in un numero più ampio di fogli.

Quindi ogni squadra sarà composta da un minimo di 2 collezioni pluriquadro sino ad un massimo di 4 collezioni pluriquadro + 4 collezioni un quadro. Il filatelista che partecipa a titolo individuale, secondo quanto previsto dall’art. 2, può presentare anche soltanto una collezione 1 quadro.

Si ricorda che ciascuna partecipazione deve essere di intera proprietà del filatelista che la espone a proprio nome.

7. Le domande di iscrizione dovranno giungere al Delegato FSFI Manifestazioni e Giurie entro il 6 settembre 2020. I collezionisti dovranno presentare, una volta ricevuta la conferma di accettazione entro il 12 settembre 2020, le relative immagini scannerizzate riunite in un unico file pdf (risoluzione 100 dpi) e la scheda di presentazione entro il 27 settembre 2020, secondo le istruzioni che saranno comunicate.

8. I collezionisti dovranno inoltre indicare tassativamente nella domanda di iscrizione la specialità per la quale vogliono concorrere e sulla base della quale verranno formulate le graduatorie finali del campionato a titolo individuale, tra quelle di seguito indicate

·         Francobolli & C.” comprendente in linea di massima le collezioni di filatelia tradizionale, filatelia fiscale, nonché le collezioni di interofilia non impostate con criteri storico postali, e le collezioni di maximafilia non impostate secondo criteri tematici;

·         La posta” comprendente in linea di massima le collezioni di storia postale, aerofilatelia, astrofilatelia, e le collezioni di interofilia impostate con criteri storico postali;

·         Le storie” comprendente in linea di massima le collezioni di filatelia tematica, classe aperta e maximafilia impostate con criteri tematici;

·         Giovani” comprendente le collezioni di filatelia giovanile;

·         Minicollezioni” comprendente tutte le collezioni da 12 fogli (1 quadro) indipendentemente dalla classe FIP di appartenenza.

I raggruppamenti tra le specialità e le classi FIP sopra indicati sono delle linee guida non automatiche (in particolare nel caso delle prime tre specialità). Il collezionista dovrà indicare la specialità che meglio rispecchia il modo in cui la collezione è impostata.

I collezionisti dovranno inoltre segnalare nella domanda di partecipazione anche la classe FIP di appartenenza della loro collezione (filatelia tradizionale, filatelia tematica, storia postale, filatelia giovanile, maximafilia, aerofilatelia, astrofilatelia, filatelia fiscale, interofilia, classe aperta), in quanto la determinazione del punteggio di ciascuna collezione avverrà sulla base del regolamento FIP della specifica classe di appartenenza.

9. In base al numero di domande di iscrizione ricevute e alla disponibilità di quadri espositivi, sarà considerata, immediatamente dopo la scadenza delle iscrizioni, l’eventuale necessità di una preselezione virtuale che consentirà alle migliori collezioni, in base al numero dei quadri espositivi disponibili e ad una adeguata rappresentatività delle specialità, di essere fisicamente esposte a Siracusa. In fase preselettiva non verranno divulgati i risultati ottenuti dalle collezioni. Tra la fase di eventuale preselezione e la partecipazione all’esposizione di Siracusa le collezioni non dovranno essere sottoposte a modifiche. La stessa giuria che valuterà le collezioni nella preselezione avrà il compito di giudicarle a Siracusa.

10. La giuria giudicherà singolarmente le collezioni, applicando i punteggi secondo i regolamenti delle classi FIP di appartenenza di ciascuna collezione. Nel comporre la giuria si terrà conto per quanto possibile delle classi FIP di appartenenza delle collezioni iscritte. Qualora non sia possibile la presenza di un giurato delle classi FIP con meno partecipanti, le scansioni delle relative collezioni saranno comunque valutate da un giurato della classe per un parere.

11. I risultati individuali ottenuti nel 20° Campionato saranno utili per la qualificazione dei singoli partecipanti alle future esposizioni nazionali.

12. Il Campionato assegnerà i titoli di “Campione d’Italia serie cadetti” di specialità e di società.

I titoli di specialità andranno ai filatelisti che avranno ottenuto i punteggi più alti nelle cinque specialità indicate all’articolo 8.

Il titolo di “Campione d’Italia” per società andrà alla squadra che avrà ottenuto il punteggio più alto.

Nell’ottica di premiare il livello qualitativo delle collezioni, salvaguardando nel contempo quelle squadre che presentano un maggior numero di espositori, la classifica finale per squadre sarà determinata secondo il seguente criterio:

a)    I punteggi delle singole collezioni, comprese quelle eventualmente eliminate nella preselezione, saranno sommati tra loro.  

b)    Al totale saranno aggiunti gli eventuali bonus così determinati:

- 10 punti per ogni collezione giovanile;

- 10 punti se una squadra ha collezioni pluriquadro appartenenti ad almeno due specialità diverse.

c)    Il totale così determinato (punti a e b) sarà mediato aritmeticamente: totale dei punteggi delle collezioni diviso per il numero di collezioni presentate.

d)    Le medie aritmetiche ottenute saranno moltiplicate per un coefficiente che tenga conto del numero di espositori presenti in ogni squadra:

- coefficiente = 1 per squadra composta da due collezionisti;

- coefficiente = 1,2 per squadra composta da tre espositori;

- coefficiente = 1,3 per squadra composta da quattro espositori.

e)    I punteggi delle squadre ottenuti come da punto d determineranno la graduatoria per squadre: la società la cui squadra avrà ottenuto il miglior punteggio sarà proclamata “Campione d’Italia”.



[1] Gruppo di età A (da 10 a 15 anni) da 24 a 48 fogli; gruppo di età B (da 16 a 18 anni) da 36 a 60 fogli; gruppo di età C (da 19 a 21 anni) da 60 a 84 fogli. Le collezioni collettive rientrano nel gruppo B, salvo quelle realizzate da classi delle scuole elementari che verranno giudicate nel gruppo A.